Smaltimento di rifiuti speciali pericolosi

Raccolta, trasporto e smaltimento di rifiuti pericolosi a Bergamo

I rifiuti pericolosi contengono un’elevata quantità di sostanze inquinanti pericolose per l’ambiente. Essi devono essere necessariamente trattati in modo da ridurre o neutralizzare le loro insite pericolosità e tossicità. La loro corretta gestione impone quindi una serie di precisi impegni in tema di raccolta, trasporto e smaltimento da parte di chi produce tale tipologia di rifiuti.

Zanetti Arturo offre ad aziende private, amministrazioni pubbliche e imprese sanitarie un servizio completo e a norma di legge per la raccolta, il ritiro, il trasporto e lo smaltimento di rifiuti speciali pericolosi, cioè tutti quei rifiuti speciali che necessitano, secondo la normativa, particolari modalità di raccolta e smaltimento.

Quali sono i rifiuti speciali speciali considerati come pericolosi?

Tutti i rifiuti sono classificati secondo una serie di codici forniti dall’Elenco Europeo dei Rifiuti. Quelli considerati come “rifiuti pericolosi” sono differenziati dall’asterisco * rispetto ai rifiuti speciali non pericolosi. Ci occupiamo della gestione e dello smaltimento, tra i rifiuti speciali pericolosi, di:

  • acidi e solventi;
  • rifiuti oleosi ed emulsioni esauste;
  • amianto e materiali con fibre di amianto;
  • vernici ed inchiostri;
  • acque di processo e fanghi industriali;
  • apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE);
  • scarti di prodotti chimici (es: detergenti);
  • batterie esauste;
  • rifiuti sanitari a rischio infettivo;
  • altri rifiuti pericolosi.

Zanetti Arturo si prende carico di tutto quanto concerne gli aspetti burocratici – dal rilascio di permessi alle autorizzazioni, dalle analisi preliminari alle certificazioni – in modo tale che il cliente non debba provvedere a questi adempimenti in prima persona. Successivamente ci occuperemo, con i nostri mezzi, alla raccolta e al trasporto dei rifiuti pericolosi verso i centri autorizzati al recupero e allo smaltimento.

Operiamo a Bergamo, Brescia, nelle province limitrofe e in tutta la Lombardia.

SMALTIMENTO RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI

I rifiuti pericolosi, prodotti dalle realtà sanitarie, industriali e dal settore dei servizi, costituiscono una seria minaccia per il nostro ambiente e il futuro del nostro territorio. Un comportamento e una cultura ambientale responsabili, nonché la severa legislazione vigente, impongono seri e precisi impegni per i produttori di tali rifiuti. Tutto questo lavoro viene realizzato da tecnici specializzati e di lunga esperienza sul campo, oltre che dotati di profonda conoscenza della normativa ambientale, al fine di tutelare in ogni momento il cliente e l’ambiente.

RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI: RICHIEDI UNA QUOTAZIONE

Il pacchetto completo dei nostri servizi di smaltimento di rifiuti speciali pericolosi prevede:

  • IDENTIFICAZIONE DEL RIFIUTO: eventuali analisi di laboratorio per l’identificazione del rifiuto, eseguite all’interno del nostro laboratorio, presso la sede di Mapello (Bergamo).
  • CLASSIFICAZIONE DEL RIFIUTO NEL QUADRO EER: classificazione del rifiuto in base all’Elenco Europeo dei Rifiuti (EER), secondo la direttiva 75/442/CEE e definizione della destinazione del rifiuto (recuperabile oppure da inviare allo smaltimento definitivo): per qualsiasi tipo di rifiuto che deve essere smaltito, ci si occupa di tutto quanto concerne gli aspetti burocratici – rilascio di permessi, autorizzazioni, certificazioni ed analisi preliminari – in modo tale che il cliente non debba provvedere ad adempimenti in prima persona.
  • RITIRO, RACCOLTA, RIMOZIONE: raccolta e rimozione del rifiuto pericoloso secondo la legislazione vigente.
  • TRASPORTO VERSO I CENTRI AUTORIZZATI: trasporto e conferimento al centro autorizzato al recupero e/o allo smaltimento: tutti i nostri trasporti sono coordinati dai nostri uffici presso la sede di Mapello (Bergamo), e tutti i mezzi sono dotati di controllo satellitare – per fornire il dettaglio costante della posizione del veicolo e quindi del rispetto del piano di viaggio programmato. Il centro di smaltimento più adatto viene definito valutando la natura del rifiuto, la composizione chimico-fisica, la tipologia pericolosa o non pericolosa e la zona geografica.
  • CERTIFICAZIONE DELL’AVVENUTO SMALTIMENTO O RECUPERO: certificazione dell’avvenuto conferimento attraverso il rilascio di formulari.

 

    Inviaci la tua richiesta per il servizio di

    Per richiedere un preventivo, una consulenza o semplicemente per avere ulteriori informazioni, compila il modulo sottostante. Ti risponderemo il prima possibile.

    La informiamo che i dati da lei conferiti saranno trattati con mezzi informatici nel rispetto dei principi stabiliti dalla normativa vigente in materia di protezione dei dati al solo fine di fornirle le informazioni richieste. Per tale finalità non è richiesto il consenso del trattamento dei suoi dati.